In Didattica, Progetti didattica

Oggi Venerdì 08 novembre si è svolta una partecipata iniziativa organizzata dal Comune di Firenze con la collaborazione di Pubbliacqua e Water Right Foundation dal titolo “Arno: un vicino di casa”. All’iniziativa hanno partecipato scolari di terza elementare e si è svolta all’interno dei locali della mostra Arno Sicuro, in via dei Pucci. Mostra visitabile fino alla fine della settimana corrente. Lo scopo dell’iniziativa sta nel raccontare l’evento drammatico dell’alluvione del ‘66, mandare il messaggio rassicurante che la situazione dall’ora a oggi è migliorata, e che Il fiume va rispettato perché è amico della città.

In apertura l’assessore Sara Funaro ha letto delle lettere che i bambini mandarono nel ‘66 a suo nonno, che durante l’alluvione era sindaco di Firenze, Piero Bargellini, in cui esprimevano solidarietà, annunciavano la raccolta di fondi e giocattoli da mandare ai bimbi di Firenze. Gli operatori di Pubbliacqua e WRF hanno raccontato, attraverso un gioco adatto all’età dei ragazzi, le funzioni di potabilizzazione e depurazione. Anche gli scolari sono stati protagonisti intervenendo in vari momenti dell’iniziative. L’assessore ha proposto, nell’ambito di chiavi della città, e con la collaborazione di Publiacqua e Wrf di lanciare un contest che preveda la produzione da parte delle scuole di lettere e disegni sul tema “l’Arno: un vicino di casa”. I materiali raccolti saranno presentati e premiati in una inizia collegata alla giornata mondiale dell’acqua 2020 .

Recent Posts
Contattaci

Contact us

Start typing and press Enter to search