In Africa, Cooperazione Internazionale, In evidenza, News, Parlano di Noi, Senza categoria

La delegazione del la Oficina de Historiador, con a capo la sua direttrice Nelys Garcias Blanco in visita a Firenze è stata ricevuta Giovedì 24 Ottobre dal Consigliere del Sindaco Marco del Panta, delegato per le relazioni Internazionali, Attrazione Investimenti,Politiche Europee, Alta Formazione e cooperazione allo sviluppo risulta essere . Incontro importante tra du città il cui centro storico è Patrimonio Unesco  La delegazione composta da gli ospiti, WRF, UNIFI e Arci

Nelys Garcias Blanco è la direttrice delle relazioni internazionali della Oficina del Historiador de La Habana (OH), e vice dell’Historiador Eusebio Leal Spengler. La dott.sa Garcias ha contribuito alla costruzione di una grande programma quadro di cooperazione internazionale che Arci ha portato avanti con le nazioni Unite e la Regione Toscana dal 2000 al 2009, denominato PDHL Cuba (Programma di Sviluppo Umano a Livello Locale) che ha visto collaborare 45 comuni toscani in oltre 100 progetti di cooperazione decentrata allo sviluppo. L’OH è una soprintendenza speciale che ha possibilità di azione maggiormente estese delle altre e che negli ultimi 25 anni fa ha lanciato un piano di recupero integrale del centro storico della capitale Cubana, patrimonio Unesco. Sono stati recuperati musei, centri culturali, servizi alla persona come presidi sanitari, ospizi, asili, e inoltre cinema, teatri, biblioteche, ludoteche, farmacie e altre numerose strutture, spesso tramite operazioni di solidarietà internazionale finalizzate al conseguimento delle risorse di cui un paese povero come Cuba non può disporre. Nelys ha una stretta relazione con Arci e con numerosi altri soggetti toscani e dal 2010 sviluppa con la nostra associazione programmi di sviluppo delle capacità di azione dei propri tecnici e specialisti: conservatori dei monumenti, restauratori, operatori delle biblioteche, operatori dei musei, animatori socioculturali. Negli ultimi anni OH ha deciso di fare un grosso investimento nella creazioni di strutture espositive dedicate all’arte contemporanea e alla produzione artistica giovanile, tramite il restauro, molto oneroso per le limitate risorse cubane, di ex opifici e laboratori.

Proprio in questa prospettiva per la dottoressa Garcias e per il suo staff è di primaria importanza conoscere l’insostituibile ed innovativa esperienza di Water Right Foundation e avere un contatto con il Comune di Firenze che si distingue nel Mondo per l’innovazione della propria capacità di coordinare innovazione e conservazione del grande patrimonio storico anche in chiave turistica.

Recent Posts
Contattaci

Contact us

Start typing and press Enter to search